App per Gestione Clienti: perché averne una e come migliora il flusso di lavoro

Nel lavoro oggi lo smartphone è uno strumento imprescindibile, soprattutto per quanto riguarda la gestione dei flussi di comunicazione. Quando questi eccedono e non sono sufficientemente organizzati è a rischio la produttività. Per evitare problemi conviene fare riferimento a un’app per gestione clienti. Quali vantaggi offre questa soluzione e in che modo supporta le strategie di vendita?

Applicativo Clienti: a cosa serve

Si fa spesso confusione quando si fornisce la definizione di un ottimo applicativo clienti. Questo succede perché non tutti hanno le idee chiare sulle potenzialità di un’app del genere. Quando si trova quella giusta, infatti, si ha in mano un ottimo alleato per il proprio lavoro.

Con un software per la gestione dei clienti si può prima di tutto avere le idee chiare sugli appuntamenti con ogni singolo cliente o potenziale tale. La memorizzazione degli impegni è infatti la base per lavorare in maniera produttiva, soprattutto se ci si muove nell’ambito della vendita.

Applicativo per Gestione Clienti

Trattative, perché un buon applicativo mobile può fare la differenza

La trattativa è il cuore del processo di vendita. Per ottimizzarla ci vuole il giusto tempo e grazie ad applicativi mobile come Sellf è possibile dimenticare qualsiasi problema al proposito. Quest’app, disponibile sia per dispositivi Apple sia per device Android, ha infatti una sezione totalmente dedicata alle trattative.

L’utente può gestirle una per una partendo dall’acquisizione del contatto, passando per la comprensione delle sue esigenze e, infine, arrivando alla trasformazione in cliente pagante. Non mancano ovviamente tutte le notifiche relative alle chiamate da effettuare per seguire il cliente passo dopo passo.

Dalla gestione del cliente passa del resto l’efficacia della strategia di vendita e quindi il fatturato prodotto dal singolo venditore e dell’intero comparto aziendale. Le app dedicate a questo tipo di target, come Sellf appunto, permettono anche la condivisione in tempo reale di informazioni aggiornate e la comunicazione Intra-aziendale quando si è lontani dall’ufficio.

Applicativo Mobile Sellf

Sellf: ecco come può cambiare il tuo lavoro

Leggendo queste righe è chiara una cosa: Sellf, applicativo CRM mobile, utilizza strumenti che chiunque usi uno smartphone per lavoro padroneggia quotidianamente. Che senso ha quindi scaricare un’app ad hoc anche a pagamento? La differenza è data proprio dal fatto che i suddetti strumenti vengono integrati. In questo modo l’utilizzatore può avere tutto sotto controllo.

Sellf aiuta anche a individuare meglio le priorità. Grazie agli schemi di gestione della trattativa è infatti possibile capire quale azione è meglio effettuare in merito a un determinato cliente.

Pro e contro di Sellf: prezzi e prova gratuita

Sellf è senza dubbio una valida soluzione per chi è alla ricerca di un applicativo mobile snello e semplice da utilizzare. Caratterizzata da tutte le funzionalità sopra ricordate, l’app è disponibile sia in italiano che in inglese. Per scaricarla è sufficiente visitare il sito ufficiale, dove è presente un’area dedicata al download, con la possibilità di scegliere in maniera specifica la tipologia di device sul quale utilizzarla.

Per quanto riguarda il range di prezzo, si va dai 15 ai 70€ al mese ad utente. Ovviamente cambiano il numero di membri del team che possono usare l’app – con il pacchetto Premium non ci sono limiti – e la quantità di documenti memorizzabili.

Per comprendere se si tratta della risorsa giusta per incrementare la vostra produttività, vi consigliamo di sfruttare la prova gratuita concessa da Sellf.

Miglior CRM Mobile Sellf