5 modi in cui un CRM può aiutarti nel rapporto con i clienti

5 modi in cui un CRM può aiutarti nel rapporto con i clienti
Migliorare le relazioni con i clienti CRM

Al giorno d’oggi riuscire a creare un’ottima relazione con il cliente è un’azione fondamentale per qualsiasi rete commerciale che voglia mantenere e migliorare i risultati raggiunti. Per aiutare i team di vendita nel lavoro sul campo esistono molti strumenti potenti, tra cui, ovviamente, non può mancare un buon CRM. I vantaggi di un software per il Customer Relationship Management sono moltissimi ma questa volta vogliamo concentrarci sui benefici che può portare nel rapporto con i clienti e per questo abbiamo scelto 5 modi in cui può esserti d’aiuto:

1) Farli sentire speciali

Cos’hanno in comune una telefonata di auguri per il compleanno, il ricordarsi il nome del figlio di un tuo contatto piuttosto che sapere per che squadra di calcio tifa? Sono tutti dettagli e piccole attenzioni che dimostrano ai tuoi clienti la tua attenzione nei loro confronti e aiutano a farli sentire importanti e speciali per te e per l’azienda che rappresenti! Un buon CRM serve anche ad inserire e salvare tutte le informazioni che un commerciale raccogli quotidianamente sulle persone con cui s’interfaccia e a trasformare quei dati in strumenti preziosi per chiudere le trattative in corso

2) Mantenere le promesse

Non c’è niente di peggio di un venditore che promette qualcosa e poi non la mantiene! Alcuni clienti possono essere portati a pensare che si tratti di poca correttezza da parte del venditore ma spesso, semplicemente, si tratta di dimenticanze dovute al grande volume d’informazioni che una rete vendita deve gestire ogni giorno; del resto sappiamo tutti quanto frenetica sia la vita di un commerciale e può capitare di dimenticarsi di una frase detta durante una telefonata o alla fine di un appuntamento. Ma se invece usi un CRM come Sellf questo non può accadere: non appena hai messo giù il telefono o sei uscito dall’ufficio del tuo cliente ti basta impostare un promemoria che ti ricorderà cosa devi fare o cosa hai detto e ti renderà quest’informazione sempre raggiungibile e a portata di pochi click.

3) Avere sotto controllo la storico ordini e trattative

Conoscere il flusso d’ordini di un cliente permette al commerciale di offrire le migliori soluzioni rispetto ai bisogni(espliciti o impliciti) del proprio contatto, consigliare nuovi prodotti migliori o complementari a quelli già acquistati e, soprattutto per chi vende prodotti a rapido riassortimento, ridurre al minimo i tempi di consegna, prevendendo in anticipo eventuali picchi di richieste. Conoscere tutte le trattative (vinte o perse) e le cause di successo o d’insuccesso permette al venditore di impostare la miglior strategia possibile e da al cliente la possibilià di ottenere delle offerte il più possibile “personalizzate”

4) Offrire ai clienti ciò che più serve

Un bravo commerciale non è più quella persona capace di “vendere ghiaccio agli esquimesi” ma è sempre di più un professionista in grado di conquistarsi la fiducia dei propri contatti, conoscendone le abitudini e prevedendone quanto più possibile le necessità! Questo si traduce in appuntamenti ed incontri molto più pratici e operativi dove il cliente ha la sensazione di essere seguito, compreso e supportato, mentre il venditore può ottimizzare al meglio il tempo a disposizione. Anche in questo caso il CRM ricopre una funzione fondamentale, permettendo di riscostruire un profilo dettagliato di tutta la relazione tra la propria azienda e quella a cui si sta proponendo un’acquisto.

5) Garantire un supporto e un’assistenza rapida e di qualità

Molti possono vendere prodotti di buona fattura od offrire software e servizi performanti ma ciò che distingue i migliori dalla massa è la capacità di supportare al meglio i propri clienti offrendo un aiuto concreto ed efficace, contribuendo ad una miglior qualità del lavoro di chi ha scelto la tua azienda come partner. Dal punto di vista operativo un CRM può rivelarsi l’arma vincente per chi deve gestire anche l’assistenza post vendita, basterà segnare per ciascun contatto eventuali problematiche, difficoltà o esigenze particolari per permettere a tutti i membri del team di fornire la miglior soluzione possibile! Così facendo il cliente avrà una risposta veloce e precisa e la rete commerciale non dovrà impiegare tempo prezioso per ricostruire quanto accaduto in passato.

Ora che hai scoperto quali sono le modalità con cui un CRM può aiutarti a gestire clienti e a migliorare le tue relazioni commerciali, non ti resta che toccare con mano! Se non hai ancora sperimentato le potenzialità di Sellf, puoi iniziare subito la tua prova cliccando su questo banner… il nostro team è pronto a supportarti e aiutarti!