Evernote diventa uno strumento di business con Sellf

Evernote diventa uno strumento di business con Sellf
Evernote diventa uno strumento di business con Sellf

Evernote è uno strumento potente e versatile, che partendo da una funzione apparentemente semplice e quasi banale – prendere note e organizzarle – permette di portare a termine centinaia di attività e di semplificare la vita delle persone. Ma quando si tratta di utilizzarlo per il business, e in particolare per gestire attività di vendita, anche Evernote ha bisogno di un supporto in più. 

Visti i molteplici utilizzi cui si presta Evernote, fin dalla sua nascita moltissimi si sono ingegnati per strutturare i taccuini in modo da creare processi di vendita, spostando le note tra un taccuino all’altro quando l’opportunità di vendita evolve nel tempo ed utilizzando i tag; per non parlare dei diversi metodi per salvare le informazioni dei clienti nelle note importandole dalla rubrica del proprio telefono. Ma a guardarle bene, si tratta sempre di forzature, che non risolvono tutte le esigenze. I dati di contatto dei clienti salvati su note Evernote sono statici, non permettendo di chiamare direttamente i clienti o inviar loro una mail, e non possono essere aggiornati in modo automatico. Evernote, inoltre, non permette di creare opportunità di vendita, mentre il processo di spostare le note da un taccuino all’altro in logica agile risulta macchinoso e poco intuitivo. Da qui la corsa dei più grandi servizi di CRM, come Salesforce ad esempio, per integrare le note Evernote all’interno delle opportunità di vendita; ma anche in questo caso, si tratta di servizi complessi e costosi, accessibili solo alle grandi aziende, che si rivolgono a un pubblico diverso da quello che utilizza abitualmente Evernote.

Ecco che entra in gioco Sellf.  Ti basta autorizzare l’accesso a Evernote tramite Sellf, autenticandoti dal pannello impostazioni: ed ecco che inizia la magia!

Foto 10-09-15 14 51 31

Le note create su Evernote possono essere associate con i rispettivi clienti e opportunità di vendita dentro Sellf, per essere ritrovate facilmente nel momento del bisogno. Per fare ciò, vai sulla pagina di un’opportunità o nella sezione note, e clicca il pulsante “più”: scegli “Da Evernote” e poi individua la nota che vuoi integrare, navigando tra i tuoi taccuini e aprendo le note in anteprima direttamente su Sellf.

Anteprima note Evernote su Sellf

Anteprima delle note Evernote su Sellf

Viceversa, tutte le note prese su Evernote possono essere anche salvate nel taccuino Evernote desiderato: quando crei una nuova nota, clicca “Sincronizza con Evernote” e scegli i taccuini di destinazione. In entrambi i casi, potrai leggere e modificare la nota sia da Sellf che da Evernote, sincronizzando ogni modifica tra le due applicazioni.

Leggere la nota Evernote su Sellf

Leggere la nota Evernote su Sellf

Grazie a Sellf, gli utenti Evernote non devono smettere di utilizzare lo strumento che tanto amano, ma hanno l’opportunità di sfruttarne ancora meglio tutte le potenzialità, trasformandolo in uno strumento per la vendita. Infatti, sia Evernote che Sellf nascono dalla stessa idea di semplicità: per impostare un processo di lavoro snello, non sempre serve acquistare software costosi e cambiare il proprio modo di lavorare!