3 parole che le persone di successo non devono mai usare

3 parole che le persone di successo non devono mai usare

Quali sono le azioni che portano al successo? Per alcuni la risposta è vendere di più, per altri è raggiungere obiettivi sfidanti, per altri ancora è riuscire in ciò che nessun altro sa fare, ma, indipendentemente dalla risposta che darai, ciò che caratterizza le persone di successo è l’avere una forte motivazione nel portare a compimento ciò che è stato programmato!

Per avere successo è indispensabile iniziare impostando il giusto atteggiamento mentale a partire dai piccoli gesti quotidiani, imparando ad evitare, per esempio, alcune parole di uso comune che spesso, senza che ce ne rendiamo conto, possono vanificare i nostri sforzi.

1) MA 

Ecco uno dei termini più pericolosi perchè in un istante è in grado di annullare tutto ciò di buono che abbiamo saputo comunicare fino a quel momento, interrompendo il nostro slancio propositivo e mettendo in allarme il nostro interlocutore. Ricordati che un “ma” può suonare alle orecchie di chi ti ascolta come un avvertimento del tipo “scordati tutte le belle parole che hai sentito fino ad ora, la verità sta arrivando adesso” e spesso, la tua verità in quel momento non coincide con quelo che il cliente vorrebbe sentirsi dire.

Se poi la si usa in combinazione con “se solo” (Se solo avessi avuto più fortuna, se solo gli altri mi seguissero, etc.) apre la strada a tutte quelle scuse, attenuanti e giustificazioni che utilizziamo quando non raggiungiamo i nostri obiettivi e che difficilmente sentirai uscire dalla bocca delle persone di sucesso.

Elimina la parola “ma” dal tuo vocabolario quotidiano e prova ad impostare un modo di pensare più attivo e positivo!

2) PROVARE

Si tratta di un verbo pericolosissimo perchè limita molto l’efficacia delle tue azioni e riduce in partenza la determinazione nel portare a termine quanto ti viene chiesto! Inoltre riduce la tua credibilità agli occhi del tuo interlocutore a cui quel “ci provo” o quel “posso provare a vedere se…” può suonare come un “non sono capace/non ho tempo/ non voglio farlo, ma non ho coraggio di dirtelo”: le persone, soprattutto quelle con una spiccata intelligenza emotiva, non amano lavorare con chi non ritengono onesto e affidabile! Impara a dire “lo farò” quando puoi fare qualcosa e “non riesco a farlo” quando non hai il tempo o la possibilità di portare a termine ciò che ti è richiesto: i tuoi clienti e i tuoi collaboratori apprezzeranno di sicuro! Del resto, come diceva un grande saggio ” Fare o non fare, non c’è provare” (Maestro Yoda)

3) NON POSSO

Un imprenditore o un professionista di successo non usa mai queste due parole da sole, senza accompagnarle con una spiegazione o una soluzione alternativa perchè sa che per chi lo acolta assume spesso il significato di “non voglio”. E tu sai quanto la disponibilità sia invece un fattore preziosissimo nella scelta di un fornitore o di un partner.

Ma come fare in quei casi in cui veramente non puoi fare qualcosa (per mancanza di tempo, capacità o risorse, etc)? La via di uscita è di accompagnare la tua indisponibilità con una motivazione seria, una spiegazione e, soprattutto, un consiglio o un’alternativa che aiuti chi ti ha chiesto supporto a risolvere il proprio problema! Il tuo interlocutore capirà che non ti stai tirando indietro per pigrizia o per poco interesse e apprezzerà la tua onestà e la voglia di essere comunque d’aiuto!

Ora che sai quali parole devi evitare se vuoi percorrere più velocemente la strada del successo, non ti resta che mettere in pratica i suggerimenti e fare molta attenzione perchè il rischio di utilizzarle è sempre in agguato! Ma se ti allenerai ad utilizzare termini alternativi e ad impostare una forma mentale diversa vedrai che con un po’ di pazienza riuscirai a cancellarle dal tuo vocabolario e ti avvicinerai un po’ di più al successo!