5 app innovative per migliorare la collaborazione aziendale

5 app innovative per migliorare la collaborazione aziendale
collaborazione aziendale x-men

Ogni bravo imprenditore sa che una buona collaborazione aziendale può fare la differenza tra il raggiungere gli obiettivi prefissati e il mancare il risultato; per questo motivo è importante mettere tutti i propri collaboratori nelle migliori condizioni per lavorare assieme! Per fare questo, oltre a lavorare sulla corretta cultura aziendale e sulle metodologie più efficaci, bisogna saper scegliere gli strumenti giusti per facilitare il lavoro ai membri del proprio team. Per aiutarti nella scelta abbiamo selezionato 5 aree operative a altrettante applicazioni o programmi che possono farti risparmiare tempo prezioso e, contemporaneamente, migliorare le performance dei tuoi team aziendali! 

1) Condivisione di progetti

La strada che conduce alla buona riuscita di un progetto è, spesso, molto complessa e prevede il raggiungimento di deadline, obiettvi, passagi intermedi oltre che, ovviamente, la condivisione di files e documenti. Se i primi software dedicati a questo erano poco più che calendari condivisi e tabelle, oggi grazie alla tecnologia cloud e alle potenzialità del web esistono vere e proprie piattaforme che permettono di condividere idee, immagini, file video e scadenze con uno o più membri del tuo team, ovunque si trovino.

Tra tutte le possibilità in commercio, noi ti consigliamo Trello, una delle realtà leader in questo settore: le sue schede ti permettono di aggiungere files, checklist, etichette, date di scadenza e molto altro. Si tratta di un’app “freemium” (cioè puo essere utilizzata gratuitamente per molte funzioni e permette di accedere ad altre più avanzate dietro il pagamento di una quota in abbonamento) e può essere usata da computer, smartphone e tablet, mantenedo i dati sempre sincronizzati indipendentemente da quale sia stata l’ultima piattaforma da cui hai fatto accesso.

2) Video conferenze

Fino a qualche anno fa le riunioni in video conferenza sembravano cose che solo le mega aziende potevano permettersi: oggi si tratta di una tecnologia che chiunque può utilizzare, indipendentemente dalle dimensioni del proprio team! Inoltre è un ottimo sistema per supportare i propri clienti da remoto, facendo dell’ottimo customer success direttamente dal proprio ufficio o per organizzare piccole riunioni di aggiornamento con quelli molto distanti.

I programmi per fare videochiamate sono decine con prezzi e funzionalità estremamente variabili, per questo quando scegli quello giusto per te cerca sempre di considerare ciò che ti serve realmente ponendoti alcune domande:

  • I miei interlocutori lavorano su ambiente Windows o Mac? (alcuni software potrebbero funzionare meno bene su determinati sistemi operativi)
  • Posso condividere immagini, video o files?
  • C’è la possibilità di condividere lo schermo di uno dei partecipanti? (questo aspetto, per esempio, è cruciale per il nostro team, dal momento che spesso fornisce supporto a distanza ai clienti in difficoltà)
  • Posso inviare promemoria ed inviti a contatti nella mia rubrica?)
  • Si può accedere alle riunioni tramite chiamate telefonica (funzione utilissima quando ci sono problemi di connessione web)

Dopo molti test ed esperienze, non abbiamo dubbi, la nostra preferita è Zoom! Pratica, veloce da configurare, consente videochiamate in HD, condivisione di files e dello schermo con i partecipanti e offre piani di abbonamento flessibili.

3) Chat aziendali

La comunicazione aziendale è un aspetto fondamentale per una buona collaborazione ma ci sono molti casi in cui non ha senso organizzare una videocall per scambiarsi informazioni e allora perchè non servirsi di una chat interna? Tra le applicazioni di questo tipo la più famosa ed utilizzata in tutto il mondo è Slack. Le funzionalità offerte sono moltissime ma quelle più interessanti sono:

  • possibilità di aprire canali di comunicazione riservati solo a determinati membri del team (così si evita confusione inutile e si riduce il rischio di diffusione non autorizzata d’informazioni)
  • alta sicurezza dei dati condivisi
  • possibilità di inviare files di ogni tipo
  • archivio delle conversazioni tenute
  • storage files a partire da 5gb 
  • integrazione con software e applicazioni di terze parti (perfetto per gestire il customer care o per integrazioni con il proprio CRM)

4) Webinar e formazione a distanza

Prevedere dei momenti formativi per tutti i membri del tuo team è uno degli elementi cardine per creare il giusto clima di collaborazione aziendale ma non è sempre facile riuscire a far coincidere tutti gli orari e gli impegni dei tuoi collaboratori, soprattutto se lavori per un’azienda con più sedi o con filiali all’estero. Per chi, come noi di Sellf, opera nel mondo SaaS (Software as Services) formare i propri clienti e i prospects su funzionaliltà del nostro prodotto o su argomenti utili, è un’attività centrale, grazie alla quale è possibile ottenere ottimi risultati, sia in termini di vendite che di soddisfazione della clientela.

Tra le applicazioni per webinar, vogliamo suggerirti Webinar Jam grazie alla facilità d’utilizzo e alle molte funzionalità offerte, a partire dalla possibilità di registrare il webinar, utilissima per riproporre ad eventuali assenti la stessa esperienza formativa di chi ha partecipato alla sessione live.

5) CRM

Quando si parla di collaborazione aziendale non si può certo dimenticare l’importanza di un programma per la gestione delle relazioni con i clienti: non è solo un valido aiuto per la tua rete vendita ma può rivelarsi l’arma vincente per migliorare anche tutti quei processi di comunicazione interna tra i vari reparti (pensa, per esempio, quanto più rapido può essere il lavoro di amministrazionarea commerciale avendo un database condiviso di tutti i clienti e delle trattative portate a termine).

Le caratteristiche che devi tenere in considerazione sono molte ma tra tutte, per esperienza, noi ti consigliamo queste:

  • Utilizzabile al massimo da mobile
  • Interfaccia utente semplice
  • Basato su tecnologia cloud (così tutti i dati sono sempre raggiungibili ovunque ti trovi)
  • Pensato per stimolare l’utilizzo da parte dei tuoi collaboratori (secondo i principi della gamification)
  • Integrabile facilmente con altri programmi (sia nativamente che attraverso servizi come Zapier o PieSync)
  • In grado di fornire feedback e analitiche in tempo reale sia agli utenti che al management

Il nostro consiglio? Beh ovviamente siamo di parte m, se non l’hai ancora fatto è il momento di richiedere una prova gratuita di Sellf e di scoprire in quanti modi il nostro CRM può aiutarti a vendere di più e contemporaneamente a migliorare la collaborazione aziendale nella tua realtà!