6 caratteristiche che un bravo direttore vendite deve avere

6 caratteristiche che un bravo direttore vendite deve avere
caratteristiche del direttore vendite

Non c’è dubbio che molto del successo del tuo team commerciale dipenda dalle capacità del direttore vendite che lo guida: per questo scegliere un buon leader per la tua squadra diventa un’azione fondamentale. Per aiutarti in questo difficile compito abbiamo individuato le 6 caratteristiche che dovresti ricercare!

1) Sa prendere decisioni rapide

La gestione quotidiana di un settore complesso e mutevole come quello delle vendite richede una buona dose sangue freddo e un’ottima capacità di analisi che, spesso, si traducono nella capacità si saper fare le giuste scelte nel momento giusto: quando un cliente importante ha delle richieste non previste (una particolare percentuale di sconto, tempi di consegna veloci, personalizzazioni “fuori standard” del prodotto…) che devono essere gestite in fretta, un bravo direttore vendite deve saper intervenire rapidamente, senza attendere autorizzazioni dall’alto e senza, al contempo, correre rischi inutili. 

2) Ragiona per obiettivi

Un bravo leader è capace di fissare obiettivi e, soprattutto, di creare le condizioni per riuscire a raggiungerli: in poche parole è in grado di pianificare correttamente le giuste strategie e di valutare con cura le reali capacità della propria squadra! Target troppo difficili rischiano di abbassare il morale della tua rete vendita mentre traguardi troppo semplici non porteranno a significativi benefici per la tua azienda. Qui entra in gioco tutta l’abilitò del tuo direttore commerciale nel saper analizzare il team, i prodotti e, soprattutto, il mercato per definire obiettivi sfidanti ma non impossibili!

3) È attento all’innovazione tecnologica

CRM, Cloud Computing, tecnologie mobile sono termini che nel mercato di oggi non possono essere ignorati: i giusti strumenti possono fare la differenza in termini di performance, risparmio del tempo, ottimizzazione del lavoro e un bravo direttore vendite non può permettersi di lasciarsi sfuggire occasioni preziose. Conoscere i migliori strumenti vuol dire fornire un ulteriore vantaggio ai propri collaboratori.

4) Sa trasmettere entusiasmo alla sua squadra

Un team motivato e carico è nettamente più efficace di un gruppo di venditori scontenti o poco uniti! Il leader della tua squadra deve saper creare il giusto clima con i tuoi collaboratori, facendo da motore per il gruppo, incoraggiando i migliori, sostenendo e motivando chi è in difficoltà! In questo modo anche le sfide più difficili possono essere affrontate con un atteggiamento positivo e orientato al successo.

5) Crede nell’insegnamento e fa formazione ai colleghi

I migliori direttori vendite sanno che senza l’aggiornamento professionale, lo studio e la preparazione, difficilmente una rete commerciale può crescere ed è per questo che programmano ed organizzano momenti di confronto e formazione per tutti i membri del team! Il bravo responsabile vendite condivide le conoscenze derivate dalla propria esperienza e dallo studio, consapevole che la crescita di ogni suo venditore porta al miglioramento di tutta la squadra: stando a contatto quotidianamente con i suoi collaboratori individua i punti deboli e le opportunità, coordinandosi con il management per organizzare il miglior percorso formativo possibile.

6) Non teme il fallimento

Spesso ciò che separa un direttore vendite dal raggiungimento degli obiettivi aziendali è la paura di commettere errori, di non essere all’altezza o, peggio, di correre rischi eccessivi; così per timore di fallire, paradossalmente, ci si immobilizza e si fallisce. Un bravo leader invece sa che il fallimento è parte del processo di crescita e di raggiungimento del successo, conosce gli ostacoli, andando oltre i problemi e individuando le potenzialità che ogni situazione offre! Nè troppo prudente, nè eccessivamente spericolato, il bravo direttore vendite deve essere un equilibrista del rischio, dotato di ottima capacità di analisi e della giusta dose di leadership!