6 Trucchi che i Migliori Agenti Assicurativi Usano per Generare Clienti su Facebook

6 Trucchi che i Migliori Agenti Assicurativi Usano per Generare Clienti su Facebook
facebook per agenti assicurativi

Per generare clienti in qualsiasi business non esiste una formula magica, ma ricorrendo ad un metodo preciso e smart si riesce a fare decollare il proprio business.

Attualmente siamo nell’era dell’informazione dove possiamo sapere moltissimo sul nostro cliente ideale grazie alle tracce che lascia online, in particolare sui social network il cui re è Facebook.
In questo articolo andremo ad analizzare come i migliori agenti assicurativi si stanno avvantaggiando di uno strumento così potente per generare leads e clienti veri.

Ormai tutti sono consapevoli che essere presenti su Google ai primi posti per le proprie parole chiave è fondamentale. Ad esempio se una persona che ha appena acquistato una casa e la vuole assicurare cerca “assicuratore a Venezia” e per te che hai il tuo business localizzato a Venezia è essenziale esserci.

Allora come mai in pochi fanno lo stesso su Facebook? Eppure le ricerche sul motore di ricerca del Social stanno aumentando vistosamente e le persone vi cercano tutto ciò di cui hanno bisogno.

Ecco 6 semplici trucchi con cui i migliori agenti assicurativi stanno già generando più clienti tramite Facebook:

1. Una presenza strutturata.

Esserci ed avere una presenza strutturata è di fondamentale importanza. Ciò significa che bisogna trasmettere online la stessa immagine che si vuole trasmettere di persona. Fondamentale è avere una pagina e non un classico profilo utente, per capirci non il classico profilo che usi per interagire con i tuoi amici ma una vera e propria pagina.  Qui potrai curare completamente l’estetica e il nome in modo da catturare il traffico organico interno – ovvero potrai scegliere un nome della pagina vicino a quello che i tuoi clienti possono cercare. Un esempio: “Davide Rossi – agente assicurativo Venezia – specializzato in assicurazioni case per mutui”

2. Pagine, non profili

Alcuni professionisti forse usano già il proprio profilo per interagire con i clienti e non una pagina, principalmente a causa della  comodità di utilizzo dello stesso profilo invece che di una pagina. Ecco però 2 delle funzioni che il tuo profilo personale non ti permette di fare:
– fare pubblicità (di cui parleremo al punto 5)
– studiare le insights (ovvero statistiche dettagliate) sul profilo delle persone che ti seguono e di chi interagisce con i post in modo da conoscere sempre meglio il tuo pubblico.
Nel caso in cui si faccia parte di una agenzia assicurativa, può anche essere sufficiente creare una pagina per la propria agenzia – senza bisogno di creare una pagina per ogni singolo agente. In questo modo si può condividere poi l’amministrazione della pagina tra tutti gli agenti in modo tale da permettere di aggiornare la pagina a tutti gli agenti e di avere statistiche avanzate su chi comincia a seguire la pagina e a interagire con i post.

3. Contenuti di valore

Una volta creata la tua pagina da assicuratore o della tua agenzia assicurativa e sistemata esteticamente è il momento di capire cosa pubblicare di interessante per i tuoi clienti potenziali ed attuali. Facebook infatti è un ottimo strumento sia per trovare nuovi clienti sia per fidelizzarli. Qui sotto 3 argomenti di esempio su contenuti da pubblicare in modo da fare “content-marketing” di livello – ovvero pubblicizzando la propria attività tramite contenuti utili e interessanti, dando valore al tuo lettore e aumentando quindi il tuo valore percepito come professionista.

  • Dare consigli e istruzioni per esempio su come evitare furti/ incendi in casa.
  • Dare informazioni in real-time su pericoli nel territorio dove operi come allerte grandine. Così diventerai una fonte di informazione seguita, credibile e onesta
  • Tenere i tuoi followers aggiornati su tecnologie interessanti relative ad esempio alla sicurezza in casa o quella dell’auto

4. Relazioni di fiducia

Alla base di ogni vendita di un servizio c’è il rapporto col cliente e quindi la fiducia che questo ha verso di noi. È stato psicologicamente dimostrato che la fiducia dipende dal rapporto umano diretto tra le persone, ovvero che se per esempio vediamo direttamente il volto del nostro interlocutore e tale persona mi rassicura con un semplice sorriso, ci fideremo maggiormente. Cosa può fare quindi un agente assicurativo? Per esempio mettere su Facebook una foto con un cliente soddisfatto, per esempio un selfie con il cliente! Ovviamente chiedendo sempre prima il permesso. 🙂 Otterremmo di conseguenza due vantaggi: la fidelizzazione di quest’ultimo e maggior fiducia da parte dei potenziali clienti!

5. Nuovi prospect

Uno dei punti importanti che vogliamo trattare è infine come generare nuovi potenziali clienti con Facebook. La soluzione migliore è usare Facebook Ads ovvero la pubblicità interna al Social che dispone della targetizzazione più dettagliata ed efficace di qualsiasi altro strumento al mondo. Ad esempio non sarebbe interessante mostrare un annuncio sul tuo servizio di assicuratore a tutte le persone che si stanno per sposare nella zona o che hanno appena acquistato casa? Con Facebook Ads è possibile farlo! Ci sono tante opzioni interessanti per riuscire a mostrare una pubblicità a un tuo cliente ideale e con questo tipo di advertising: andrai a comunicare solo con persone interessate e avrai risultati misurati, a differenza delle pubblicità tradizionali. Attenzione: non hai budget o tempo per creare un banner pubblicitario? Nessun problema! Anzi meglio così perché quello che funziona meglio in Facebook Ads è sponsorizzare i post della pagina che come raccontavamo nel punto 3 possono essere cose molto semplici come dare dei consigli, fornire informazioni su avvenimenti in tempo reale o ancora una condivisione di una notizia. Tutto ciò può essere pubblicizzato proprio sotto forma di post sponsorizzato!

targeting facebook insurance

6. E infine… pensa a te stesso!

Quando avrai la tua pagina pronta e dinamica però non dimenticare il tuo profilo personale! Questo infatti è fondamentale per tenere monitorati gli eventi importanti dei tuoi clienti in modo da non dimenticare compleanni e momenti particolari, che possono essere quindi un altro aggancio perfetto per ricominciare una conversazione e proporre un ulteriore servizio o semplicemente per fidelizzare il cliente.

Tu come stai utilizzando Facebook? Condividi con noi degli spunti utili o risultati che hai avuto usando questo social network come generatore e fidelizzatore di clienti.

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Davide Dal Maso, Social Media Specialist.