7 Strumenti Innovativi per Aiutare gli Agenti Assicurativi a Trovare Nuovi Clienti

7 Strumenti Innovativi per Aiutare gli Agenti Assicurativi a Trovare Nuovi Clienti
lead generation tools for insurance agents

Prima o poi, anche per l’agente assicurativo più bravo arriva il momento in cui il telefono smette di squillare, non c’è nessun appuntamento in calendario e gli obiettivi mensili di vendita polizze sono ancora ben lontani.

Come fare per trovare nuovi potenziali clienti, interessati alla nostra offerta? Mentre nel mondo della vendita B2B può essere più semplice trovare i contatti delle aziende, quando si tratta di individuare i singoli consumatori può essere più laborioso.

Abbiamo individuato alcuni tra i migliori strumenti online che permettono di velocizzare e in alcuni casi automatizzare la ricerca di nuovi lead:

1. Google Alerts

Partecipa alle conversazioni che contano.

google alerts for insurance agents screenshot

Esempio di impostazione alert per assicuratori

Example of Google Alerts setting for insurance agents[/caption]

Prima di tutto è importante ascoltare. Sul web, le persone parlano apertamente delle proprie esigenze e dei propri problemi: ad esempio, raccontano dei problemi che stanno riscontrando con i loro fornitori di polizze assicurative attuali, o chiedono consiglio quando stanno valutando di passare ad un’altra compagnia o di acquistare una nuova tipologia di polizza. Entrare nella conversazione per proporre i propri servizi o rispondere al dubbio di un utente può essere un ottimo modo per raggiungere efficacemente nuovi lead. Impostando delle Google Alert su parole chiave relative alla propria compagnia assicurativa e ai suoi concorrenti, al proprio settore e alla tipologia di polizze che si hanno in portafoglio, è possibile ricevere ogni giorno nella propria casella mail le menzioni di chi ha citato i diversi argomenti sui social network, su blog e forum. Google Alerts offre questo servizio in modo gratuito ed è quindi molto semplice, ma esistono poi servizi più strutturati, come ad esempio Mention, e altri ancora più avanzati, come Sysomos, che permettono raccogliere menzioni ancora più precise, interagire con gli utenti e tracciare gli argomenti principali trattati.

Più informazioni qui: Google Alerts

2. Yahoo Anwers

Dimostra le tue conoscenze e fatti conoscere.

Yahoo answer domane assicuratori

Esempio di domande in ambito assicurativo su Yahoo Answers

Come nel caso precedente, rispondere agli utenti che hanno delle domande è un modo molto efficace per dimostrare la propria esperienza sull’argomento, nel farsi conoscere dalle persone e, perché no, per promuovere i propri servizi. Tra le diverse piattaforme di domande e risposte, Yahoo Answers è ancora uno di quelli più utilizzati in Italia ed offre un’intera sezione dedicata alle domande su assicurazioni e immatricolazioni. Registrarsi e andare periodicamente a vedere quali sono le nuove domande, dedicando qualche minuto a rispondere, può essere un ottimo modo per costruire la propria reputazione e raggiungere nuovi lead.

Più informazioni qui: www.quora.com

3. GoToMeeting

Condividi la tua conoscenza per attrarre lead.

GoToMeeting screenshot

GoToMeeting Example

Quando si tratta di assicurazioni e polizze, le persone sono molto confuse: non sanno bene cosa scegliere e hanno paura di farsi fregare. Organizzando dei webinar che parlino di un argomento legato a questo tema, come ad esempio “gli errori da non fare nello scegliere una polizza auto”, puoi raccogliere i contatti di persone interessate e anzi invitare lead che non senti da tempo a partecipare, per rinnovare l’interesse. Servizi come GoToMeeting ti permettono di lanciare webinar in pochi secondi e anche di registrarli, così da poterli poi pubblicare su Youtube e renderli accessibili anche a chi non ha potuto partecipare in tempo reale.

Più informazioni qui: www.gotomeeting.com

4. PadiAct

L’offerta giusta al momento giusto.

Padiact Pop-up screenshot

Esempio di pop-up di PadiAct

Le persone visitano il tuo sito web ma non ti contattano? Prova ad aggiungere un servizio come PadiAct, che fa comparire un pop-up personalizzato quando un utente effettua certe operazioni. Ad esempio, puoi decidere di offrire uno sconto su una polizza all’utente che ha visitato la pagina che la riguarda, oppure proporre una consulenza gratuita a chi sta abbandonando il sito. Senza alcuna necessità di saper programmare, puoi creare i pop-up che preferisci aggiungendo testo e immagini e impostando le condizioni per far apparire il pop-up più adatto.

Più informazioni qui: www.padiact.com

5. Colabo

Find new leads and interact with them.

Colabo Lead Insurance list Dashboard

Esempio di dashboard di Colabo che raccoglie i lead individuati

I tuoi potenziali clienti si trovano sui social network come Linkedin, Twitter e Meetup. Come tracciarli e contattarli in modo efficace? Colabo viene in tuo aiuto, permettendoti di salvare tutti i contatti che ti sembrano interessanti in un’unica dashboard, per contattarli in modo sistematico e tenere traccia della relazione. trovare utenti che presentano caratteristiche di tuo interesse, seguirli e contattarli sui diversi canali. Grazie a template di messaggi su Twitter, LinkedIn e Meetup si possono ingaggiare conversazioni più o meno personalizzate, per entrare in contatto in modo semplice con chi risponde al proprio interesse.

Più informazioni qui: www.colabo.com

6. Socedo

Trova nuovi lead e interagisci con loro.

Socedo screenshot

Socedo esempio di impostazioni

Se il tempo è poco e i propri prodotti assicurativi sono rivolti esclusivamente a privati e non ad aziende, Socedo è la soluzione per individuare e contattare in modo completamente automatico gli utenti Twitter con profili interessanti per te. Basta impostare alcune parole chiave e scegliere i profili più interessanti tra quelli individuati: si attiverà un processo automatico di interazione, nel quale Socedo mette like all’ultimo tweet dell’utente, lo segue dopo qualche ora e se ci l’utente ti segue a sua volta gli invia dei messaggi personalizzati. Ad esempio, se vendiamo polizze assicurative per natanti, possiamo chiedere a Socedo di individuare appassionati di vela ai quali introdurci dimostrando di avere la stessa passione e poi presentare le nostre offerte in merito.

Più informazioni qui: www.socedo.com

7. Opportunity

Scopri chi ha bisogno dei tuoi servizi.

opportunity-dashboard-screenshot

Esempio di dashboard di Opportunity

Non sempre per trovare nuovi lead si deve “sparare nel mucchio”, ma è molto meglio se sono le persone stesse a farci sapere i loro bisogni. Opportunity è una piattaforma integrata con LinkedIn che crea una rete di domanda/offerta di servizi: chi si iscrive dichiara quali sono i servizi che può offrire e indica quelli di cui ha fortemente bisogno. Il sistema analizza queste informazioni e ti mette in contatto le persone più adatte, inviando alert quando un nuovo iscritto dimostra interesse per ciò che offri tu.

Più informazioni qui: www.myopportunity.com

Ecco quindi alcuni strumenti e idee per trovare clienti in modo alternativo. Cosa ne pensi? Tu in quali modi individui nuovi lead quando il tuo telefono smette di squillare? Raccontacelo nei commenti!