Come mantenere alta la tua produttività durante le vacanze

Come mantenere alta la tua produttività durante le vacanze

Estate: sole, bel tempo, occasioni di divertimento, i colleghi e i collaboratori che partono per le vacanze mentre tu stai cercando di chiudere gli ultimi task importanti e mantenerti in linea con gli obiettivi per il terzo quarto dell’anno. Il tutto mentre fuori il bel tempo imperversa e le distrazioni aumentano, il che si traduce in un serio rischio per la tua produttività! La soluzione per ridurre i rischi al minimo? Seguire i nostri consigli per trovare il giusto bilanciamento tra il lavorare per raggiungere i propri target e godersi il divertimento estivo!

1) Organizzati la giornata

Il primo passo per mantenere la produttività in estate è organizzare al meglio la tua giornata, suddividendola in modo da ricavare del tempo per te stesso: sfrutta il mattino presto e il tardo pomeriggio (grazie anche alle maggiori ore di luce) per goderre della bellezza estiva e delle occasioni di relax e divertimento che la bella stagione ti offre. A volte anche una semplice passeggiata, un tuffo in piscina, un po’ di meditazione mattutina o un aperitivo serale possono aiutarti a ridurre lo stress e a goderti i piccoli momenti piacevoli di quest’estate. L’importante è che tu non ammassi o rinvii gli impegni più pesanti o meno piacevoli perchè, se già durante l’anno è difficile mantenere la produttività e gestire impegni non graditi, d’estate diventa tutto molto più complesso.

2) Crea i tuoi momenti di divertimento

C’è un vecchio adagio che dice “La gente aspetta tutta la settimana il venerdì e tutto l’anno attende l’estate. Per tutta la vita cerca la felicità!” Nei mesi estivi è facile perdersi alla ricerca della giusta occasione di divertimento, sognando la vacanza perfetta o il momento di relax ideale: tutto questo si trasforma spesso in distrazione, il peggior nemico per la tua produttività. Per questo motivo, cerca di concederti spesso delle piccole gioie quotidiane (un pranzo diverso dal solito, una fuga serale in collina o in riva al mare, un po’ di musica a tutto volume nell’ufficio semi-vuoto) che ti possano aiutare a rendere questi mesi estivi più piacevoli, mantenendo alto il tuo livello di produttività, in attesa di partire per le meritate vacanze!

3) Muoviti

Se puoi viaggiare, fallo (se non hai ancora letto il nostro articolo, queste location per le vacanze del businessman potrebbero darti la giusta ispirazione)! Prenditi un weekend, una settimana…il tempo che hai a disposizione per muoverti: è qualcosa che apre la mente, ti mette in contatto con nuove idee e stimoli che possono dare la giusta spinta alla tua produttività. Se invece non hai la possibilità di muoverti, prova a cambiare le tue routine quotidiane: lavorare un giorno da una location diversa dal tuo ufficio (una spiaggia, un parco o, semplicemente, il divano di casa tua) o incontrarti con i clienti in un posto nuovo, possono aiutarti a superare la fatica e la noia dei pomeriggi lavorativi estivi e mantenerti produttivo.

4) Dai sfogo alla tua creatività

Un quadro, un lavoro di bricolage, qualche esperimento in cucina, del sano giardinaggio o la stesura del tuo primo libro: le vacanze estive sono il periodo perfetto per fare qualcosa di pratico e “extra lavoro”. Non solo ti permette di dare sfogo a sogni, desideri o idee che avevi messo da parte durante l’anno ma, soprattutto, ti permette di sgomberare la mente e ricevere nuove fonti d’ispirazione per il tuo lavoro. E questo vuol dire riconquistare nuova energia e maggiore produttività! 

5) Scollegati

Dopo aver parlato per tutto l’articolo di come fare per mantenere alta la nostra produttività, ricevere un consiglio di questo tipo può sembrare quantomeno strano ma, in realtà, si tratta di una delle azioni più sensate da fare! Ti faccio un semplice esempio: mentre leggi un libro (o guardi un film, o segui il tuo progetto di bricolage) sei concentrato in ciò che stai facendo e spendi le tue energie per portare a termine una serie di azioni che sono scollegate dal tuo lavoro quotidiano. Così facendo liberi spazio prezioso nella tua mente, mantieni vivi i tuoi collegamenti mentali e, cosa importantissima, hai la possibilità di staccare veramente almeno per qualche tempo dalla tua routine professionale: quando tornerai ad occuparti dei tuoi impegni quotidiani, la tua mente sarà più pulita e concentrata, andando ad influire sicuramente sulla tua produttività e sul buon esito del tuo business.