Come scegliere i giusti regali di Natale per i clienti

Come scegliere i giusti regali di Natale per i clienti
regali di Natale per i clienti

Le festività che stanno per cominciare sono un’occasione preziosa per stringere i legami con i tuoi contatti professionali e con chi ha scelto te o la tua azienda come partner lavorativo ma il rischio di essere banali o poco significativi, può trasformare la scelta dei regali di Natale per i clienti in un vero incubo. Ecco quindi alcuni pratici consigli per farsi ricordare positivamente e fare breccia nel cuore della tua clientela.

1) Scegli oggetti utili, o i tuoi doni rischieranno di finire nel cestino.

Partiamo dalle basi: lo scopo dei regali aziendali è che il destinatario possa ricordarsi in maniera più che positiva di te e della tua azienda e per fare questo è fondamentale che le cose che scegli siano utili nella quotidianità! Se il tuo cliente vorrà portare il tuo regalo con se ogni giorno, sarai sempre con lui e difficilmente si scorderà di te! Per questo motivo presta attenzione a non esagerare con la brandizzazione degli oggetti: i gadget aziendali con il logo troppo grande o troppo in evidenza rischiano di sortire l’effetto contrario e di condannare il tuo dono a restare chiuso in un cassetto, o peggio, ad essere cestinato!

Penne, calendari e agende sono stati per molti anni i grandi classici per queste occasioni ma tieni conto che siamo in un era di forte digitalizzazione e, quindi, cominciano a diventare oggetti poco utilizzati e apprezzati.

2) Non regalare cose di valore ma dai valore a ciò che regali

La regola base del customer success è che i  tuoi clienti devono essere colpiti dalla qualità dei tuoi prodotti e dai risultati che riescono a raggiungere grazie a te. Che utilità ha fare regali molto costosi se il motivo per cui hanno già scelto te è l’efficacia di ciò che fai? Corri il rischio di passare il messaggio sbagliato a chi riceve un dono dall’alto valore economico che potrebbe chiedersi, per esempio, se non era meglio pagare meno i tuoi servizi piuttosto che avere un grosso regalo a Natale.

Dai importanza al destinatario del dono e fallo sentire importante: mai come in questo caso il detto “è il pensiero che conta” è azzeccato!

Se il tuo budget non ti permette di eccedere nelle spese, puoi ricorrere anche ad un semplice biglietto o cartolina di auguri. Se puoi scrivilo a mano e firmalo di tuo pugno: in questo modo avrai donato al tuo cliente la cosa più preziosa: il tuo tempo!

3) Personalizza i regali

Per quanto possibile quando procedi alla scelta dei regali di Natale per clienti che conosci molto bene, cerca di andare in contro ai loro gusti e alle loro passioni: sfrutta tutte le informazioni e i dati personali che hai a disposizione (il tuo CRM serve anche a questo) per individuare qualcosa che dimostri che quello che stai facendo non sia una formalità “obbligata” ma un’iniziativa spontanea e sentita!

Del resto, se siamo abituati a cercare regali di Natale originali per i nostri amici e parenti per non deluderli, perchè non dovremmo fare altrettanto con chi ci permette di lavorare scegliendoci come fornitore?

4) Non fare differenze

Personalizzare i regali di Natale non vuol dire pensare che clienti importanti richiedano omaggi più costosi anzi, così facendo si corre il rischio di cadere in una trappola pericolosa perchè spesso i tuoi contatti si conoscono tra di loro e potrebbero fare confronti tra ciò che hanno ricevuto da te… Prova ad immaginare la delusione che potrebbe provare qualcuno di loro nello scoprire che è stato trattato diversamente rispetto ad un suo amico!

La soluzione è fissare un budget simile per ciascuno dei tuoi clienti e, all’interno di quella cifra, scegliere un dono che possa incontrare i suoi gusti; ovviamente in caso di reti di vendita con un gran numero di contatti, scegliere un regalo diverso per ciascun contatto sarà difficile. Cerca di utilizzare al meglio le informazioni in tuo possesso e suddividi la tua clientela per tipologie (per es: appassionati di vini, di viaggi, di tecnologia…) e pensa ad un gadget o a un oggetto utile e simpatico che possa colpire la loro attenzione.

Ora non ti resta che iniziare a scegliere i regali di Natale per i tuoi clienti, senza dimenticarti che, come diceva Maya Angelu “le persone possono dimenticare ciò che hai detto, possono dimenticare ciò che hai fatto, ma non dimenticheranno mai come le hai fatti sentire”.

BusinessTrial