Come scegliere un CRM per la tua azienda

Come scegliere un CRM per la tua azienda

Scegliere un CRM è un attività cruciale per il successo di una rete di vendita ed è per questo che prima d’introdurre un crm  è fondamentale analizzare con attenzione alcuni aspetti.

Definisci le tue necessità!

Il primo passo da fare è capire quali sono i bisogni che ti stanno spingendo a prendere in considerazione l’idea di adottare un CRM.  Le domande che devi farti sono:

  • Quant’è grande la mia rete di vendita?
  • Quali sono i miei bisogni?
  • Che genere di obiettivi voglio raggiungere? (lead generation, aumento fatturato, miglior collaborazione tra team, etc…)
  • Che funzioni mi sono indispensabili?
  • Qual è il livello di dimestichezza del mio team con la tecnologia ?
  • Utilizzo già software o piattaforme che devo integrare?

Individua uno o più responsabili del processo d’adozione.

Una volta definiti i tuoi bisogni è bene che tu scelga una o più persone all’interno del tuo team a cui affidare la prima fase di ricerca e selezione dei migliori sistemi di Customer Relationship Management: una scelta vincente è affidare l’incarico a un membro del tuo team commerciale dal momento che conosca gli aspetti pratici del mondo delle vendite. Se le dimensioni della tua azienda te lo consentono, cerca di incentivare la creazione di un piccolo team di valutazione per la fase di screening e scelta dei candidati.

Analizza le funzioni dei migliori CRM

Per decidere quale sia il miglior CRM per il tuo business devi conoscere i principali trend del momento e saper individuare le funzioni che sono ormai imprescindibili per un gestionale vendite moderno e al passo con i tempo. Le funzioni più importanti sono:

  • Facilità d’uso: è un elemento cardine per il successo nell’adozione di un gestionale vendite. Più facile ed intuitivo è, meno tempo impiegherà la tua squadra per imparare ad usarlo al meglio.
  • Mobilità: il lavoro del venditore è una professione dinamica e basata sul movimento. Perchè il CRM sia utilizzato deve essere facilmente utilizzabile da mobile, in  modo che il commerciale possa inserire ed aggiornare i dati e le informazioni appena terminato l’incontro con il cliente. Ricordati che c’è una grossa differenza tra applicazioni progettate e nate per essere usate da mobile e software creati per il computer e poi adattati a smartphone e tablet (i cosiddetti porting)
  • Cloud computing: un buon CRM deve permettere agli utilizzatori di accedere ai dati inseriti ovunque essi si trovino e in qualunque momento ne abbiano bisogno. La tecnologia cloud consente di salvare i dati su appositi server, sempre raggiungibili da chiunque abbia una connessione dati.
  • Sicurezza: i dati dei clienti sono estremamente preziosi e delicati: acquisti, vendite, budget e contatti sono informazioni protette dalle norme sulla privacy e cruciali per il tuo business. La loro importanza richiede massima protezione.
  • Integrazione con software di terze parti: oggi come oggi, aziende e professionisti utilizzano diverse applicazioni per semplificare il proprio lavoro quotidiano. Per questo scegliere un CRM in grado di interfacciarsi facilmente con programmi di terze parti può rivelarsi estremamente importante. Team di sviluppo dedicati, API keys disponibili, integrazioni native o compatibilità con strumenti come Zapier sono degli aspetti importantissimi.

Organizza al meglio la formazione e l’inserimento del CRM all’interno del tuo team

Ricordati che il processo d’adozione non si conclude con la firma del contratto con il fornitore del servizio ma per la buona riuscita del progetto è indispensabile che tu individui un responsabile della formazione e del training all’utilizzo pratico del CRM scelto: cerca di coinvolgere in questa fase un venditore che abbia buona dimestichezza con il mondo della nuova tecnologia e almeno una discreta esperienza  nella gestione dei clienti. Sarà più facile per lui fare da “traduttore” tra chi sviluppa il sistema e chi deve imparare ad utilizzarlo quotidianamente.

Valuta con attenzione il supporto fornito

Il prezzo è sicuramente una delle più importanti caratteristiche dei CRM ed è uno dei fattori che maggiormente incidono sulla scelta di un prodotto; tuttavia ricordati che l’aspetto economico non è tutto.  L’assistenza post vendita, la velocità di risposta in caso di problemi e il supporto tecnico sono altrettanto importanti. Valuta con attenzione la tipologia di customer care che ti viene offerta all’interno del contratto e al momento di scegliere un CRM, assicurati di avere a tua disposizione l’assistenza di cui hai veramente bisogno.

Ora che sai cos’è un CRM e quali sono le caratteristiche che devi valutare prima di acquistare la soluzione che fa al caso tuo, non ti resta che sfruttare la prova gratuita di un mese che noi di Sellf ti offriamo e in caso di dubbi o di necessità, non temere, il nostro servizio clienti è pronto ad aiutarti 😉