Risultati della Cyber Week e Consigli per Vendere di Più a Natale

Risultati della Cyber Week e Consigli per Vendere di Più a Natale

Si preannuncia una stagione natalizia con i fiocchi. Già nella prima settimana di sconti, la cosiddetta “Cyber week”, gli acquisti online hanno registrato un record mai visto prima. Più di 4,5 miliardi di dollari solo negli USA, spesi tra il Black Friday e il Cuber Monday, per un carrello medio di 123,45 dollari secondo la stima di Adobe, che ha analizzato più di 4.500 e commerce americani. La spesa complessiva è in crescita, mentre il carrello medio è diminuito di circa 2 dollari rispetto all’anno scorso: questo significa che la caccia alle offerte è sempre più agguerrita.

Previsioni di vendita durante la Cyber Week, secondo Adobe

Previsioni di vendita durante la Cyber Week, secondo Adobe

Uno dei canali che ha funzionato di più, contro ogni previsione, è stato l’email marketing: sempre secondo Adobe, il 14% delle vendite è stato generato da promozioni inviate attraverso newsletter. Anche i social media, ovviamente, hanno giocato un ruolo fondamentale: basta pensare che le menzioni dei termini Black Friday e Cyber MOnday sono state quasi 2 milioni, secondo l’analisi di Social Studio (Salesforce Marketing Cloud), registrando un +21% rispetto all’anno scorso. L’hashtag #CyberMonday è stato twittato più di 210 mila volte, con la maggior parte dei tweet che includevano offerte e promozioni. Ma questo è solo l’inizio: tutto il mese di dicembre fino a Natale, anzi fino all’Epifania, sarà caratterizzato da un hype altissimo nei confronti di acquisti e offerte, online e non solo.

Insomma, l’opportunità per aziende, startup e professionisti è innegabile: è questo il momento giusto per attrarre nuovi clienti e dare una spinta al proprio business, per ripartire a gennaio con una marcia in più. Ma come fare a farsi notare in questa confusione mediatica, dove la visibilità di tweet, post e email è ridotta all’osso? La soluzione è escogitare una strategia diversa da tutti gli altri, che stupisca gli utenti e permetta loro di dedicare un minuto del loro tempo al vostro prodotto/servizio o semplicemente a ricordarsi di voi, per riallacciare un rapporto fermo da tempo. Ecco quindi alcune idee originali che possono dare una marcia in più alle vostre promozioni di Natale.

1. Addobbate la vostra presenza online.
I vostri profili social devono far uscire il Natale da tutti i pori, ricordando a chi vede i vostri post che deve affrettarsi con gli acquisti! Se offrire promozioni natalizie scrivetelo sulla copertina dei vostri social con una bella immagine e pubblicatelo in un bel post fissato al primo posto.

Un esempio di copertina Facebook natalizia

Un esempio di copertina Facebook natalizia

In caso contrario potete in ogni caso mostrare le foto del vostro ufficio addobbato per Natale, o ancora rendere più natalizio il vostro logo: aggiungete un cappellino di Babbo Natale, lo sfondo con la neve o date sfogo alla vostra fantasia (prendete spunto da Google e i suoi fantastici Christmas Doodle!).

Google Doodle natalizi

Google Doodle natalizi

2. Lanciate una promozione imperdibile e pianificatela bene.
Riservate la promozione migliore dell’anno per questo periodo, magari scadenzata in più tappe: una prima promozione per il Black Friday, poi per il Cyber Monday, per il Shipping Free Day (18 Dicembre, giorno in cui la maggior parte degli e-commerce offre le spese di spedizione gratuite) e quindi per Natale e per il primo dell’anno. Rendete ogni promozione a tempo, solo per uno o due giorni attorno a quell’evento.

3. Create aspettativa.
Fate sapere ai clienti che avranno tutti questi momenti per approfittare delle vostre promozioni. Create una lading page dedicata (ovvero una pagina di un sito dove raccontate la promozione, sulla quale veicolare gli utenti da mail e banner pubblicitari)  e comunicate le diverse fasi delle promozione attraverso email e i social network. Non esagerate con la frequenza delle email e dei post, ma al contempo non siate timidi: spesso se i clienti non acquistano è anche perché si dimenticano di voi, presi tra impegni e altri messaggi pubblicitari.

4. Create una community attorno alla vostra promozione.
Un’idea creativa può essere quella di creare un evento su Facebook e invitare le persone a partecipare: i partecipanti avranno accesso in anteprima alle promozioni, ricevendo notifiche in tempo reale; inoltre si potrebbe anche organizzare un’estrazione tra i partecipanti per un premio speciale. Questo è ciò che abbiamo fatto per Sellf durante il Black Friday:

Evento Facebook per il Black Friday organizzato da Sellf

Evento Facebook per il Black Friday organizzato da Sellf

5.  Diffondete la voce sulla vostra offerta.
Ampliate i punti di contatto, inserendo la vostra offerta su tutti i siti che propongono offerte; ad esempio, per i prodotti in offerta i siti più famosi sono: DealNews, DealCatcher, SlickDeals. Cercate i siti più adatti al vostro settore: ce ne saranno sicuramente moltissimi!

6. Concorsi e give away: sono i più amati da tutti!
Organizzate un contest in tema natalizio che abbia come premio un vostro prodotto per Natale o un regalo speciale, dove l’obiettivo sia aumentare la vostra visibilità: ad esempio, potete invitare gli utenti a condividere foto o contenuti con un hashtag inventato da voi, scegliendo il miglior contenuto o estraendo il vincitore tra i partecipanti. Ci sono moltissimi strumenti che vi permettono di organizzare contest senza sforzo: WooboxShortStackAgoraPulse per nominare i più famosi. Oppure, organizzate un iniziativa a sfondo benefico, in cui ogni partecipante possa aiutare a raggiungere il risultato. Nell’esempio qui sotto, un’associazione senza scopo di lucro ha donato 10 pence per ogni tweet con l’hashtag #XmashTAG.

Esempio di contest natalizio di beneficienza

Esempio di contest natalizio di beneficienza

6. Per concludere, augurate a tutti buon Natale!
Non dimenticate di fare gli auguri alla vostra audience in modo personalizzato: pensate a un post divertente da pubblicare sui vostri canali social, come ad esempio una foto dei vostri dipendenti in tema natalizio, oppure a un pensierino da inviare via mail (esempio: un origami natalizio che possono stampare e montare!), etc. Fate sì che il giorno di Natale le persone pensino a voi, e vedrete che l’anno prossimo sarete ricompensati dalla vostra generosità! 🙂

Avete altre idee creative, oppure avete provato un’offerta che ha funzionato in modo eccezionale?
Raccontatecelo nei commenti e… buone vendite natalizie!